Quante ore perse nel traffico?

Italiani al volante: quante ore perse nel traffico?

Secondo quanto affermato da Inrix nel rapporto Traffic Scorecard del 2015, gli italiani al volante spendono in media 19 ore fermi in coda, una in meno rispetto all’anno scorso.

In ogni caso la situazione resta critica: a livello europeo, l’Italia si colloca al decimo posto nella classifica dei Paesi più trafficati, lasciando il primato al Belgio con ben 44 ore.

Globalmente invece, è Londra che ottiene il primo posto con 101 ore, seguita da Los Angeles (81 ore), Washingtion D.C. e San Francisco (75), Houston (74), New York e Stoccarda (73), Anversa e Colonia (71) e Bruxelles (70).

Italiani al volante: le città più trafficate

Per quanto riguarda le singole città, quella più congestionata è sicuramente Milano, con una media di 52 ore perse tra colpi di clacson, imprecazioni, smog e ingorghi.

italiani al volante
Milano, la città italiana più trafficata
fonte: lonelyplanet.com

A questa fa seguito il capoluogo della Sardegna, Cagliari, registrando però la metà del tempo perso a Milano. Ci sono poi Roma (24 ore), Napoli (23), Palermo (21) e Genova (19).

Come per l’intera nazione, anche a Milano la situazione è migliorata rispetto all’anno precedente, guadagnando una riduzione di cinque ore e un decimo posto, anziché il settimo del 2014, nella classifica delle città europee più congestionate.

 

Precedente Telepass Europeo: cosa fare...? Successivo Alfa Romeo Castello - Il SUV di grossa taglia del Biscione